Edizione a cura di Alessandro Gebbia

Traduzione di Alessandro Gebbia e Monica Meloni

 

«Una famiglia aristocratica ingaggia il detective per recuperare alcune lettere compromettenti in possesso di Alice Faulkner, una giovane che, con quei documenti, avrebbe potuto vendicare la sorella, ingannata da un nobile e condotta alla morte. Alice, a sua volta, è stata raggirata da una coppia di truffatori e tenuta prigioniera in casa dove viene continuamente maltrattata perché continua a tenere segreto il nascondiglio dei documenti. A questo punto, Holmes interviene e cerca, a sua volta, di ingannare i due malfattori che si rivolgono al Professor Moriarty per recuperare ciò che cercano e per fare uccidere Holmes.» (dall'introduzione di Alessandro Gebbia)

 

 

Arthur Conan Doyle (1859-1930), nato a Edimburgo, è probabilmente il più celebre autore di gialli di tutti i tempi e, con Edgar Allan Poe, uno dei padri fondatori di questo genere letterario. Dopo aver esercitato la professione medica e aver prestato servizio come ufficiale medico durante la guerra anglo-boera, si dedica a tempo pieno alla scrittura grazie all’immenso successo riscosso dal personaggio di Sherlock Holmes, il detective per eccellenza, immortale protagonista di numerosi romanzi e racconti. Di lui, la Rogas ha pubblicato Sherlock Holmes. Un uomo un metodo.

 

Alessandro Gebbia è Professore Associato di Letteratura inglese nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma La Sapienza e dirige il Master di II Livello in Traduzione Specializzata. Ha pubblicato volumi e saggi sulle letterature americana e canadese e, nell’ambito delle letterature ebraiche del Nord America, si è occupato di S. Bellow, P. Roth, I. B. Singer, gli ebrei e Hollywood, la Shoah, le ultime tendenze negli Stati Uniti e in Canada. 

SHERLOCK HOLMES: LO STRANO CASO DI ALICE FAULKNER di A. C. Doyle e W. Gillette

SKU: 9788899700096
€16.90 Prezzo regolare
€16.06Prezzo in saldo