«Perturbante» (Unheimlich) è ciò che sarebbe dovuto restare nascosto e che si palesa improvvisamente, lacerando il velo della familiarità. Si tratta di una dinamica espressiva tipica della nostra contemporaneità, segnata dalla radicalizzazione del postmodernismo per mano della web society e che riguarda l’esteriorizzazione delle tendenze di attrazione, perverse e oscene, che rifiutano qualsiasi argine immaginifico per palesarsi direttamente nella visione. Come è stato contaminato l’immaginario commerciale da questa nuova logica espressiva? Cosa si intende per uncanny valley? E che funzione ha l’arte all’interno di questi nuovi circuiti di senso?

 

Alessandro Alfieri è saggista e studioso di fenomeni della cultura di massa ed estetica dell’audiovisivo. Docente di Teoria e metodo dei mass media presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, è autore di numerosi saggi e libri tra cui Video Web Armi. Dall'immaginario della violenza alla violenza del potere (2021), Che cos'è la video-estetica (2019), Lady Gaga. La seduzione del mostro (2018).

 

Chiara Gargiuli si occupa di arte contemporanea e cultura digitale. Laureata in Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Contemporaneo all’Accademia di Belle Arti di Roma, è redattrice della webzine «Persinsala» per cui scrive di arte e fenomeni dell’immaginario.

PERTURBANTE POSTMODERNO di Alessandro Alfieri e Chiara Gargiuli

SKU: 9788899700812
€16.70 Prezzo regolare
€15.87Prezzo in saldo