A cura di Alessandro Gebbia - Traduzione di Marilena Capuzzimati

 

«Alla fine di giugno del 1668, in piena Restaurazione e durante il regno di Carlo II, viene pubblicato a Londra L’isola dei Pine ovvero la recente scoperta di una quarta isola nei pressi della Terra Australis, Incognita, la cui paternità il frontespizio attribuisce a Henry Cornelius Van Sloetten, nome fittizio dietro il quale si cela Henry Neville. Il volumetto, di appena una quarantina di pagine, racconta del ritrovamento, in una lontana e sconosciuta isola nell’emisfero australe, di una numerosa comunità, formata dai discendenti di George Pine, il quale, con quattro donne, vi aveva fatto naufragio circa un secolo prima. Composto da due parti – il resoconto del Capitano olandese che ha effettuato la scoperta e la relazione redatta dallo stesso Pine - sembra inserirsi in quella tradizione di resoconti di viaggio e di descrizione delle nuove scoperte geografiche che, tra Cinquecento e Seicento, costituisce uno dei corpi più interessanti della nascente produzione letteraria in prosa. In realtà si configura come un primissimo archetipo romanzesco della storia della letteratura inglese e l’antesignano del Robinson Crusoe.» (dall’introduzione)

 

Henry Neville (1620-1694) è stato un importante uomo politico durante e dopo il periodo di Cromwell. Acceso repubblicano, viene bandito da Londra nel 1654. Solo dopo la morte di Cromwell, viene rieletto al Parlamento, si impegna nel dibattito costituzionale e aderisce al Rota Club di Harrington. Dopo il ritorno di Carlo II, viene arrestato e rinchiuso nella Torre di Londra con l’accusa di cospirazione. Caduta l’accusa, si reca in Italia dove soggiorna a Firenze e a Roma, stringendo solidi rapporti con la Corte medicea e la Curia romana. Neville è stato autore di importanti pamphlet politici (The Parliament of Ladies, Newes from the New Exchange, Shuffling, Cutting, and Dealing in a Game at Picquet), del saggio Plato Redivivus, or A Dialogue Concerning Government e del romanzo L’isola dei Pine. È stato anche apprezzato traduttore di Machiavelli (La storia di Firenze, Il Principe, La vita di Castruccio Castracani e una miscellanea delle altre prose)

L'ISOLA DEI PINE di Henry Neville

SKU: 9788899700164
€14.90 Prezzo regolare
€14.16Prezzo in saldo